considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

9 settembre 2013

è questa ? allora scendo alla prossima ?

 

Ferie finite da un po', si torna al solito quotidiano fatto di persone curiose.
Ieri arriva una tipa giovane dal look moderno e chiede lumi per andare in una nota via ...
Io spiego, ed essendo fresco di vacanza e di buone maniere "ricevute in abbondanza", (le persone disponibili per fortuna esistono ancora), voglio pure strafare ...
Nonostante la fonia indichi il nome delle fermate, mi offro di indicare direttamente il momento in cui scendere.
La città si sta rianimando, ma complice l'orario di metà mattinata, ci sono poche anime in giro e a bordo.
Arrivo quindi velocemente in prossimità della fermata, attiro l'attenzione della ragazza e le dico:
"ecco deve scendere a questa ?"
e lei:
"è questa ?
da qui arrivo nella via tal dei tali ?"
(cenno affermativo della testa)
"ah ok ...
allora scendo alla prossima"

Bah ...
vabbè, pure da quella si arrivava alla mitica via, ma con più strada da percorrere a piedi ...
rinuncio a capire, la mia gentilezza è stata innegabile, se poi uno non sa approfittarne o per qualche oscuro motivo fatica a fidarsi ...
Beh, allora, buona camminata !

1 commenti:

Cassandra Cassandrini ha detto...

Lo sai che l'utente medio è un esserino mulforme dalle sorprendenti richieste, solo che te lo eri dimenticato.

Avrà ricevuto indicazioni da amico, parente e affini confuse e approssimative come: "Scendi alla fermata prima di via Tale, mi raccomando, fattela indicare dall'autista!" Detto, fatto. Ecco l'utente diligente che segue le bislacche indicazioni.