considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

31 maggio 2010

statistiche: quanti km fa ogni anno un autista


Risultati:

30.000 Km 47%
50.000 Km 45%
20.000 Km 7%

Risultati incerti ...
facciamo assieme un paio di conti allora.
dai 365 canonici giorni dell'anno, occore toglierne 25 di ferie (340) e poi 90 di riposi (250).
I riposi (per legge si possono lavorare/guidare massimo 6 giorni consecutivi) si intendano comprensivi delle festività (natale, capodanno, ferragosto, pasqua, ecc ecc).
Tanto per fare un esempio, prima di diventare autista, ero a casa sabato e domenica, al netto delle 4 settimane di ferie 48+48 = 96 riposi + 13 festività = 109 giorni totali.
Ma tornando a noi, moltiplicando 250 (giorni di lavoro) per 6,5 (media ore di un turno giornaliero) otteniamo 1625 ore annue che, moltiplicate per la velocità commerciale italiana dei mezzi pubblici (18,5 Km/h) fanno poco più di 30000 chilometri all'anno (30062,5 per l'esattezza ...) il tutto ovviamente in ambito urbano.
Va da se che se ti capita una linea extraurbana, normalmente ogni ora, percorrerai ben di più di 18,5 chilometri ...
Ad essere precisi, va detto che i 90 riposi, si raggiungono dopo circa 5 anni di servizio poichè all'assunzione ne vengono corrisposti 70 (anch'io sono ancora a 70 riposi ndr) ...
A conti fatti quindi, quei 20 giorni in meno, corrispondono a 130 ore di lavoro effettivo in più all'anno ...
Moltiplicandole per la velocità commerciale, si appurerà che, nei primi 5 anni di lavoro, il novello autista percorrerà ogni anno 2405 chilometri in più rispetto al veterano del volante ...

E qui non fate pensieri o battute scontate ...
Che se è vero che con il tempo si impara a guidare è altrettanto vero che la sensibilità è dote innata ...
per cui o ce l'hai dall'inizio o non ce l'avrai mai ...
(e a nulla serviranno i chilometri aggiuntivi)

1 commenti:

Perennemente Sloggata ha detto...

uff ho sbagliato :( pensavo 50.000...
uff...
per.slog.