considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

21 dicembre 2012

21/12/2012



Nella giornata della grande profezia, devo ammettere che mi è capitato un fatto curioso.
All'uscita dal capolinea, un tale con l'auto ha rallentato fino a fermarsi per lasciarmi strada.
Pensare che per tutto il mese ho dovuto spesso attendere interminabili colonne di veicoli
(che ovviamente ... nel momento in cui finisce la fila a destra, inizia a sinistra o viceversa) e un paio di giorni fa, addirittura quello con il camion vedendomi in lontananza uscire, ha accelerato per venire a suonarmi dietro ...

Che c'entrasse la presunta fine del mondo ?

Chissà, certo la giornata è passata e siamo ancora qui.
Ad essere fiscali, occorrerebbe attendere il mezzogiorno di domani;
ad Honolulu, dove le ore in meno rispetto a noi sono 12, solo in quel momento il 21 dicembre avrà fine ...
Ma la mia chiave di lettura è che forse il Maya (o la squadra di Maya) addetto/i alla compilazione dei famosi calendari, han dato forfait.
In un epoca dove il copia incolla non esisteva (meno che meno i pc) sai che palla compilare a mano calendari su calendari ...
Avranno semplicemente pensato che l'aver calendarizzato migliaia di anni era più che sufficiente, alla faccia di quelli che, in tale interruzione, ci hanno visto segnali nefasti.

Poveri Maya ...
essere ricordati per una profezia non rende certo giustizia alla loro civiltà
(fossero ancora qui, ce li tirerebbero dietro tutti quei calendari ... anno per anno)

0 commenti: