considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

19 dicembre 2012

nuovi slogan



E' davvero ben scorretto chi non timbra il suo biglietto

Se ti prendi troppo spazio qualcun altro paga dazio

Sono gli slogan della campagna di sensibilizzazione che l'azienda ha intrapreso rimarcando quelle buone regole che (dovrebbero) essere la norma.
Carina e simpatica nelle intenzioni, nei fatti non mi pare riscuotere il successo sperato.

Oggi, ora di punta, ragazzini in uscita dalle scuole, ma anche adulti e pensionati che salgono dalle uscite e vi stazionano dinnanzi.
La scusa del resto è la solita
"dall'entrata non si riesce ad entrare"
(e ti credo ....
se il vizio è quello di bivaccarvi davanti una volta saliti ....)
e nei fatti autorizza chiunque ad infrangere le regole.

Propongo qualcosa di forte, quello che in fondo la gente pensa e che io stesso ho elaborato vedendo le solite scene ...
Qualcosa del tipo:

Ma è proprio un bel cretino quello che sosta sul gradino 
(chiedere permesso è così complicato ?
... semmai è comportamento molto educato !)

E' solo un esempio e a patto di metterci anche un po' di "politicamente scorretto"
Sai quante rime baciate ti trovo ....

2 commenti:

Komma ha detto...

Oppure:

É un gran bel testa di cazIo chi per entrar non lascia spazio.

hostessditerra ha detto...

Se decidessi di cambiare lavoro secondo me un posto come copywriter lo trovi sicuro ;)