considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

2 agosto 2010

querela




Bizzarra la vita:
... Io che ero preoccupato di finire protagonista di una lettera al giornale, mi ritrovo querelato ...

ripercorriamo le tappe di questa storia sperando che finisca presto ...
Oggi l'azienda mi ha informato che la donna ha sporto querela nei miei confronti, indi per cui presto sarò sentito in questura.


Per ora mi assegnano un avvocato d'ufficio e mi dicono di non preoccuparmi ...
E' prassi querelare la controparte per accelerare l'indennizzo;
nel momento in cui l'assicurazione farà la sua offerta, qualora fosse ritenuta soddisfacente, la querela nei miei confronti sarà ritirata.

Boh, a dire la verità, non sono troppo pratico di ste cose, io che non ho mai preso una multa (manco per divieto di sosta e qui credo di essere più unico che raro) ...

Ho tutti i punti delle mie 2 patenti e anzi, in quella privata ora ne ho 20 + 4 (credo) di bonus per averli conservati integri nel tempo ma mi ritrovo all'improvviso con una querela "di prassi".

Che dirvi ...
fare l'autista di bus è anche questo ...
Ti va fatta bene per anni, freni ogni giorno al limite, quasi mai per distrazione e/o tua volontà, e salvi decine di vite umane senza che quasi mai nessuno se ne accorga e te lo riconosca ...
Poi un giorno, tu che sposti continuamente e gentilmente masse pesantissime e voluminose per strade strette e spesso inadeguate, scopri curiosamente quanto sia pericolosa anche una biro di pochi grammi ...
Una persona scrive in azienda sostenendo che l'hai colpita con uno specchio al volto e iniziano le beghe ...
Non fosse altro per il tempo (libero) che andrà perso e che sicuramente investirei in modo ben più proficuo ...
Sono giusto curioso di capire cosa potrà presentare a sostegno delle accuse che muove e comunque, nel caso, in quella telefonata della "gentil signora", protrattasi mentre mi insultava, ci sono le prove:


Una persona offesa al punto di arrivare a chiedere danni di risarcimento come minimo prova dolore ...
Una persona dolorante cerca in qualche modo conforto (magari sedendosi a terra) o continua a dimenarsi offendendo e parlando al cellulare ?

4 commenti:

S ha detto...

non preoccuparti, ti hanno detto il vero, sono tutte pratiche di ufficio usuali e la cosa si risolverà - te lo dico per esperienza diretta, dato che evidentemente sono una guidatrice non esattamente "santa" come te...

comunque stai tranquillo, quella tipa avrà il cagotto (e di quelli dolorosi) per i prossimi 10 anni.

montezuma ha parlato

Perennemente Sloggata ha detto...

il mio gatto su fb ti ha lasciato un commento al post: siamo indignati, ma ha ragione morimegami.
certa gente non ha proprio senso del pudore. mostrare così platealmente quel che vale!!

citaro85 ha detto...

Leggendo queste righe, mi è salita una gran rabbia, mi sono immedesimato e ho pensato se succedesse a me una roba simile, dove una persona mi denuncia per un fatto in realtà mai accaduto.
Spesso mi è capitato di assistere o di essere la causa di eventi infausti (come quella volta che un auto della polizia mi tagliò la strada per infilarsi in una laterale, fui costretto a inchiodare facendo cadere a terra una passeggera anziana che accusò in seguito diversi acciacchi), a volte sono anche stato minacciato di denuncia (vedi la signora col bambino che si è gettata per scendere all'ultimo momento, proprio mentre chiudevo le porte, e mi ha accusato di averla volontariamente schiacciata). Ma per fortuna sono stati episodi senza seguito.
E' vergognoso come certe persone, per tirare su qualche soldo, siano pronte ad inventarsi qualsiasi cosa. Credo che io al tuo posto sarei furioso come non so che cosa (e probabilmente lo sei anche tu).
Da collega ti faccio un in bocca al lupo per questa vicenda, nella speranza che per te possa tutto concludersi come sia giusto che si concluda, alla faccia di quella (e non dico altro) che ti ha querelato!

autistaxcaso ha detto...

La cosa allucinante per me è che si dice sia prassi per accelerare i risarcimenti ...
Ma in che razza di società viviamo ?