considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

20 maggio 2013

comportamenti da capire




Devo capire ...

Qui da noi il cambio turno avviene spesso in determinate fermate del centro.
Succede che l'autobus arriva in fermata; si aprono le porte, lo sbuffo del freno a mano allerta l'autista mediamente distratto che attende di iniziare il turno ...
Che si avvicina al mezzo.
Sale, chiede se è tutto ok a colui che ha finito ...
Che prima spiega le eventuali anomalie (di percorso ma anche del mezzo) poi prende le sue cose e si allontana.


Tempi tecnici ?
1 minuto ...
per stare dalla parte dei bottoni facciamo massimo 2.

Ecco, come dicevo, devo capire perchè c'è chi arrivando in fermata stacca la marcia e mette in folle un cambio automatico.
Visto che non sono il solo a chiederselo (la stragrande maggioranza lascia la marcia inserita) vorrei capire cosa mi sta sfuggendo perchè davvero non ne capisco il senso ...

La figuretta che ne deriva è quasi certa (tu che parti lasciando il freno, convinto che la marcia sia inserita, il motore che urla a pieni giri e non spinge ...
Tutti che ti guardano e probabilmente pensano:
Ma che fa ? Saprà guidare ?) ma a parte questo.
Visto che il motore resta acceso, che il freno è inserito e che si riparte dopo 2 minuti:
Ma che bisogno c'è di togliere la marcia ?
(appunto, devo capire ciò che mi sfugge)

6 commenti:

Livia ha detto...

Mah, la mia macchina è automatica e se apro la portiera col freno tirato e la marcia inserita parte un segnale d'allarme, per farlo tacere bisogna rientrare o mettere in folle... non so se anche nei bus è così?

valentina ha detto...

Ma quindi il cambio del bus non funziona come quello della macchina? secondo me potrebbe essere questione di abitudine con la macchina, che se metti il freno a mano lasciandola accesa devi mettere in folle per forza.

Mawashigeri ha detto...

Se non ricordo male dovrebbe esserci un OdS di due o tre anni fa che diceva, appunto, di mettere il cambio in folle al cambio turno per evitare il surriscaldamento o qualcosa del genere.....capirai quanto si scalda un cambio stando fermo due minuti.......

fenrir ha detto...

Ecco.... Bravo!! E' la stessa cosa che mi chiedo anch'io e voglio capire. Anche qua a Torino succede quanto descritto. E' raro, ma proprio per questo rimango interdetto ogni volta. Qualcuno è forse in grado di spiegare??

autistaxcaso ha detto...

Ah quindi c'è un ordine di servizio che dice di mettere il bus in folle ?
Una ragione l'abbiamo scoperta, ma sono mica convinto che lo facciano tutti per quello.
(che poi, detto tra noi, ci sono dei percorsi dove sosti davanti a dei semafori eterni ...
Oppure a volte resti imbottigliato per minuti e minuti, fermo nel traffico ...
Seguendo lo stesso ragionamento dovresti farlo anche in quelle occasioni ?)

x Livia:
nel bus avviene la stessa cosa, però restando il motore acceso non parte nessun allarme.

x Valentina:
il cambio dei bus, a parte alcuni servizi particolari è automatico. Se tiri il freno a mano il motore resta acceso anche se la marcia è inserita.

valentina ha detto...

Ah, non la sapevo mica sta cosa del cambio automatico.