considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

9 febbraio 2009

buonsenso



Buonsenso:
"capacità istintiva di giudicare tenendo presenti le necessità pratiche"

Ma sarà ancora dote diffusa il buonsenso ?
dubbi ...
Ogni mattina la solita scena:
Fila di auto che devono immettersi nella rotonda, arriva il turno del bus che si sa ...
Ha quello spunto in accelerazione risibile rispetto alle auto.
"Gallina beccami" (un modo di dire per rafforzare la convinzione ndr) se trovo uno che mi agevola ...
Macchè, più facile che accelerino per mettermi in difficoltà ...
così aspetto la prima ondata di auto, poi la seconda, una terza, anche la quarta ...
Ma dopo un po' (magari alla settima o giù di là ...) me ne frego e parto perchè fosse per loro (gli automobilisti) a sera sarei ancora lì ad aspettare di entrarci in quella rotonda ...

Non mi fate entrare ?
pazienza, proverete l'efficienza dei freni ...
e se poi volete testare anche il clacson ...
fate pure ...
eccola servita la vendetta dell'autista ...

Stamattina, donna tenace e convinta alla guida di un'utilitaria, non molla ....
E che fa ?
anzichè frenare e accodarsi mi passa sulla destra per poi tagliarmi la strada ...
ovviamente doveva andare a sinistra ...

Dico e il buonsenso ?
rischiamo un incidente per l'orgoglio ?
e poi mi vengono a dire che le donne sono prudenti
Maddai ...
la prudenza non ha sesso, ci sono gli sfigati ...
e le sfigate, altrochè ...

Qui mi direte:
Parli tu di prudenza che sei quello che si butta nelle rotonde ?
Già ...
Però vieni a guidarlo un bus nel traffico se vuoi capire ...
Basterebbe giusto in pizzico di buonsenso per risolvere le situazioni ...
(togli il piedino dal gas giusto un secondo, io passo, ti ringrazio e tu riacceleri)
Ma forse sarebbe troppo semplice e banale ...

Comunque buonsenso a parte, la palma d'oro di oggi va ad una passeggera ...
Sale e mi chiede se il bus transità per la tal via ...

"certo"
"mi direbbe la fermata dove devo scendere ?"
"ehm, a che altezza deve andare ?"
(ergo, ci faccio 5 fermate nella via ... se magari mi dici il civico restringiamo il campo)
"guardo subito ... numero 75"

Ci mettiamo a guardare ...
sento la tipa che dice:
"18-20-22-24 ... 28 ... forse sarà la prossima fermata"
"direi anche quella dopo siamo solo al 13"
"al 13 ? siamo quasi al 40 vorrà dire"
"sì però il 75 è da questa parte"
"ah già ..."

segue silenzio ...

cavolo, non te l'hanno insegnata quella banalissima regola da cui si evince che se a sinistra ci sono i numeri pari ...
i dispari saranno dall'altra parte ?
(... e mica è detto che di fronte al 40 ci sia il 41 ...)

6 commenti:

littlecaesar ha detto...

Questa regola l'ho insegnata anche a mia moglie... e non le è ancora entrata in testa!!! Eppure non è stupida, mah.

Comunque, niente male la foto. Spiega tante cose, per chi non si rende conto della difficolta è critica "a priori".

littlecaesar ha detto...

(...)difficoltà E critica "a priori". (senza accento)

jigendaisuke ha detto...

ah non mi parlare delle rotatorie!
ancora peggio è immettersi con un filobus, che a volte (soprattutto i nostri vecchi breda) ha un certo ritardo nella partenza da fermo!

girl68 ha detto...

A parte che da quando ci sono le rotatorie nessuno vuole più dare la precedenza a nessuno e diventa sempre un terno al lotto riuscire a passare senza che ti taglino la strada ciò premesso a me è capitato che un bus guidato da una donna mi abbia tagliato la strada in rotonda pensando che io non la percorressi tutta ma svoltassi subito nella prima stradina. Ora a parte lo spavento perchè mi ero vista anch'io dentro al bus ma ti posso assicurare che in quel momento le sue scuse per la cagata fatta gliele avrei infilate nel biiip. E qui secondo me ha pensato semplicemente che chi guida un bus è più grande e più grosso ergo la macchina si ferma perchè altrimenti avrebbe la peggio in caso di botto.
Intendiamoci anch'io a volte faccio manovre pericolose ma in quel momento mi era venuto un nervoso che l'avrei tirata giù a sberle dal posto di guida.

girl68 ha detto...

Dimenticavo ...in quel momento non c'era per niente traffico quindi il bus aveva tutto il tempo per farmi finire la rotatoria e poi immettersi a sua volta

autistaxcaso ha detto...

Beh, la risposta te la sei data da sola ...
Nelle rotatorie nessuno vuole più dare la precedenza agli altri ...

Io per esempio non ho mai capito quelli che la passano a mo' di chicane arrivando dalla strada principale ...
Ok, hai il dare la precedenza e magari da dx non arriva nessuno, però sarà giusto che quelli che giungono dalla strada secondaria restinò lì per un sacco di tempo impossibilitati a passare ?

Detto questo chiaro che se guidi un mezzo un po' più grande (un bus) a volte te ne approfitti e fai valere la legge del più forte ...
Ti assicuro che non è semplice immettersi in una rotonda partendo da fermo con un bus poi certo, se il traffico quel gg era assente ...
E' un altra cosa

ciao grazie per i commenti