considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

9 luglio 2012

confusione



Oggi, finendo il turno, ricevo il cambio dal collega.
"il percorso è regolare" lo informo, poi mi trattengo sul bus per 3 fermate.
Mi devo spostare in un altro punto della città, per prendere il bus che mi riporterà verso casa, mentre sono di fianco al collega e stiamo parlando del più e del meno, arriva la madre con il figlio al seguito ...
Donna sulla cinquantina, un po' spaesata mi guarda e chiede come fare per raggiungere la tal fermata che mi indica su un foglio A4 che ha stampato probabilmente il figlio da internet.
Si tratta di una stampa approssimativa per nulla in scala, dove il logo del famoso negozio è in corrispondenza della fermata che mi ha richiesto, mentre fisicamente il negozio è sulla via a lato.
Cerco di spiegare aggiungendo che non ci si può fidare troppo di una cartina del genere, la donna tentenna anche perchè il figlio adolescente è ancora nella convinzione che il logo sia correttamente posizionato sulla fermata e indichi la superficie del negozio (!!!) e lì vorrei dirgli.

Cioè ma a scuola le proporzioni ?
Queste sconosciute eh ...
Non vedi che il logo prende più di 2 isolati, fosse grande così davvero più che un negozio si tratterebbe un palazzo dello sport !! ...

Pian piano si convincono, indico che possono utilizzare anche alla fermata dove scenderò io, perchè la distanza tra quella fermata, l'altra e il negozio è similare.
Il figlio riprende la mappa e inizia a valutare quale sia la fermata che fa risparmiare 10 centimetri rispetto all'altra, mentre la madre si fa seriosa e mi dice:
"allora se alla prossima scende lei, scendiamo anche noi"
"???"
"il bus lì si fermerà ..."
"si ma poi riparte ... 
guida il mio collega ora ..."
"ah già ...
grazie comunque"

Il "piccolissimo" particolare era sfuggito ...
evidentemente pensavano (!!!) che la corsa sarebbe terminata laddove scendevo.
Vai poi a capire il perchè.

Confusione
sarà il caldo, ma siamo poi sicuri si tratti solo di quello ?
(sarà che certe persone sono, come dire, multistagionali ...)

0 commenti: