considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

15 agosto 2012

criminali


Foto d'epoca dimenticata sul cellulare ...
Fa a pugni con il periodo "arroventato" che stiamo attraversando, ma documenta bene (non è affatto semplice cogliere l'attimo ... perchè i geni subito si allineano) un comportamento diffusissimo degli automobilisti cittadini.

Il sorpasso del bus all'ultimo ...
il rientro repentino a destra ...
E quei 4-5 metri del tuo spazio di frenata che si volatilizzano in una frazione di secondo ...

In tanti scrivono lamentandosi del comportamento dei conducenti di bus e qui mi chiedo:
Queste "manovre", come definirle ?
Per me, da veri e propri criminali ...
(e a qualcuno pare stia esagerando ...
che provi a subirne una alla guida di un bus pieno di persone ...
così, giusto per divertirsi un po' ...)

3 commenti:

Simone ha detto...

Toglimi una curiosità, ma a seguito di una possibile brusca frenata per evitare l'automobilista i passeggeri del mezzo a chi danno del cretino,al conducente del bus? Perché mi viene facile pensare che succeda così...

Massimiliano de Capua ha detto...

Hai ne più ne meno le responsabilità di un pilota di linea di un piccolo aereo commerciale... Basta questo esempio per pensare il gravoso peso che ti porti, giornalmente, sulle spalle...

autistaxcaso ha detto...

x Simone:
Quasi sempre ...
a meno che qualcuno non abbia visto tutta la scena.

x Massimiliano:
l'ho sempre pensato pure io, come numeri forse, possiamo pure generalizzare.
Un aereo intercontinentale trasporta anche 500 persone, ma su tratte di 10 ore ...
Un aereo low cost, trasporta 200 persone su tratte di circa un paio di ore ...
Credo che il conducente di bus possa almeno pareggiare quelle cifre
(ciò che non potrà mai pareggiare è lo stipendio a fine mese)