considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

6 luglio 2009

ma chi sei ?





L'altro giorno sono fermo al semaforo ...
Finestrino aperto, si affianca un auto.
Il passeggero mi guarda, sorride abbassa il finestrino e mi fa:

"Ciao !! come va ?"
"Salve ... ehm ... non c'è male"

il mio tono è quello dimesso e un po' imbarazzato di chi davvero non sa chi sia il tale di fronte ...
ammetto che mi ha davvero colto alla sprovvista
Buco nella memoria ?
Boh, un minimo se lo conoscessi dovrei ricordare ...
Invece nulla ...
Quel Salve però dovrebbe chiarire molte cose ...

Il tizio invece incalza
"e la casa su ?
tutto in ordine ?"

Ecco ora ho davvero la certezza di non conoscerlo ...
Io di "case su" non ne ho mai sentito parlare ...
Che sia un collega ?
Macchè ...
quello avrebbe cominciato a parlare di turni, semmai ...

Il verde mi toglie dall'impaccio ...
il tipo fila via veloce facendo ciao ciao con la manina ...
confesso, non è la prima volta che capita, però dopo il primo scambio ci si era capiti ...
Questo invece è andato via ancora convinto che fossi "un altro"

Me la sono "ghignata" pensando a quando lo rivedrà davvero , quelmiocollegacheluicredevaiofossi ...
Va a finire che se gli racconta sto aneddoto ...
Litigano
(eri tu ... ma che dici ? ... come che dici, ti ho pure parlato ... ma va ...)

0 commenti: