considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

20 aprile 2009

statistiche




Da tempo volevo farlo ...

Così sabato scorso, complice un turno per così dire tranquillo che lo permetteva, mi sono messo a fare un po' di statistica ...
Ero incuriosito dai numeri:

Quante persone si trasporteranno in un arco di tempo ben definito ?

Quanti uomini, quante donne e soprattutto:
Quanti quelli che fanno il biglietto ?

Ho preso come punto di arrivo/partenza la stazione centrale per le corse da/verso la periferia ...
Eccovi alcuni numeri:

05:30 / 06:00 (da periferia nord a stazione centrale)
1 passeggero (donna)

06:00 / 06:30 (da stazione a periferia nord)
5 passeggeri (1 donna), 1 cane


06:30 / 07:00 (da periferia nord a stazione)
17 passeggeri (12 donne)

07:00 / 07:30 (da stazione a periferia sud)
12 passeggeri (6 donne)



07:30 / 08:20 (da periferia sud a stazione
48 passeggeri (35 donne), 1 cane

08:20 / 09:00 (da stazione a periferia nord)
11 passeggeri (6 donne)

09:00 / 09:20 (da periferia nord a stazione)
31 passeggeri (19 donne) 1 cane

Totale 125 passeggeri e 3 cani in 5 ore e 50 di servizio (56 km totali percorsi)

Di questi 125 passeggeri, 80 sono le donne incidenza del 64% sul totale (62,5 se includiamo anche i 3 cani)
La media è di 2,23 passeggeri a chilometro come dire che per caricare una persona bisogna percorrere circa 448 metri

Poi sarebbero ancora tanti i numeri da estrapolare, ma il domandone è ovviamente quanti hanno obliterato o acquistato il biglietto a bordo ...
Datevi una risposta mentre aggiungo che così a occhio il rapporto tra chi acquista il ticket a bordo e chi lo oblitera è di 1 a 3

Ora vediamo se avete azzeccato il numero ...
(pulsante sinistro premuto per evidenziare il numero)

33 persone hanno obliterato / acquistato il biglietto a bordo pari al 26,4 % delle persone trasportate.

Onestamente non so dirvi se il 73,6% di chi utilizza il bus è abbonato, con certezza vi posso dire che confrontando i numeri, la percentuale di chi fa il biglietto a bordo resta più o meno costante con lo scorrere del tempo ...
Da profano avevo pensato invece che al mattino presto, la percentuale di "abbonati" fosse più alta ...
Non avendo potere di controllo lungi da me il pronunciare la parola abusivismo, questa è solo una statistica "artigianale" che ognuno interpreterà come crede e visto che mi sono pure divertito a farla ...
Magari quando si ricreano le condizioni la ripeterò.

Certo ho qualche sospetto ...
curiosamente e soprattutto su 2 turisti inglesi diretti alla "train station" che, dopo avermi chiesto se quello era il bus giusto, si sono avvicinati all'emettitrice, l'hanno osservata, parevano lì lì per introdurre la moneta mentre poi ...
Si sono allontanati senza acquistare i ticket ...

Ecco, sull'onestà di questi 2, io la mano sul fuoco di sicuro non ce la metterei con buona pace dei soliti discorsi sugli stranieri così ligi a rispettare le regole ...

Al loro paese sarà di sicuro così, ma qui da noi ...

4 commenti:

Francesco ha detto...

Mi sono immaginato la scena: una mano sul volante, l'altra che stringe una penna. E delle X su un blocchetto :-)

Un umarell osserva l'autistaxcaso intimorito.

Rea ha detto...

Ciao! Ho visto oggi per la prima volta il tuo blog e devo dirti che mi piace tantissimo, sia per come ti esprimi, sia per gli argomenti che tratti...e poi, chi meglio di te può farlo, visto che è dal punto di vista di un conducente dell'autobus!
Siccome ho aperto un gruppo di solidarietà per voi autisti su facebook, mi chiedevo se per caso (e se sei iscritto), ti va di partecipare. Il gruppo si chiama
"Maggiore solidarietà a chi lavora per noi"
Mi piacerebbe che tu ci aiutassi, con la tua partecipazione e il tuo contributo, a renderlo migliore, citando anche tuoi commenti personali, così come fai con il blog da te realizzato.
Nel mentre, ho preso in prestito una delle tue discussioni, ed è appunto quella dal titolo "PROGETTI IN FUMO" del 9 Gennaio.
Ma leggendo un po' tutto il resto, mi sono ritrovata davvero concorde con quanto scrivi giorno dopo giorno.
Spero tanto di poterti venire incontro in qualche modo, inizialmente, invitandoti a partecipare al mio gruppo. Nasce solo per autisti come te che hanno la testa sulle spalle!
Io ti aspetto fiduciosa e ti faccio i miei complimenti per questo blog! Mi troverò spesso a passare di qui...

autistaxcaso ha detto...

x Francesco:
più o meno, anche perchè il blocchetto serviva per annotare dei totali tenuti a mente ...
Mi fossi messo a segnare ogni persona che saliva mi sa che l'umarell andava giù di testa.

x Rea:
Grazie per gli apprezzamenti e vieni pure quando vuoi (mi sto rendendo conto che i post che ho scritto sono davvero tanti)
Non sono iscritto a Facebook, il blog mi ruba tempo e non è che me ne rimanga tanto altro per il pc ...
Se non sono iscritto non posso comunque contribuire al tuo gruppo ?
Magari è una domanda scontata e banale ma davvero non ho la più pallida idea di come funzioni facebook ...

ciao a presto

Rea ha detto...

Guarda, carissimo, ti dico che per fare parte di un gruppo di facebook bisogna essere iscritti alla comunità, ma è irrilevante la cosa, se non sei iscritto e comunque non hai molto tempo da dedicare al pc oltre al blog...ed è giustissimo seguire questo piuttosto che altre millecinquecento cose e poi rischiare di andare giù di testa!
Quindi, se per caso capita che trovo altre tue discussioni da tenere in considerazione, ti chiedo se posso utilizzarle per farle leggere alle 31 persone (per ora) iscritte al gruppo. Ovviamente, lasciandoti un messaggio nella sezione apposita, in cui dichiaro di aver deciso di utilizzare l'argomento trattato e poi, una volta che tu avrai dato l'okay, lo citerò nella bacheca del gruppo, lasciando il link al tuo blog come già ho fatto! Sia mai che mi appropri di cose altrui...
Soprattutto, nei riguardi di chi ammiro!
Con l'augurio di una buona serata e una buonissima giornata per domani,

Silvia (Rea)

P.s. = stupenda la musica di sottofondo!!!