considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

27 aprile 2009

terza età


Tra gli affezionati clienti del trasporto pubblico, gli anziani fanno la parte del leone ...

Oggi sono alla fermata mentre attendo di iniziare il mio turno ...
Si avvicina una signora trafelata e un po' attempata, mi chiede dove prendere una determinata linea
La fermata è lì a pochi metri ...
Oppure è di fronte sull'altro lato della strada ...

"in che direzione deve andare signora"

Questa mi guarda e fa il gesto "di andare" con le mani ...
per intenderci come quando l'arbitro, concedendo il vantaggio alla squadra che attacca, non assegna la punizione e invita i giocatori a proseguire l'azione ...

Stesso gesto a due mani incamminandosi velocemente ingobbita e sorridente verso la fermata che è lì a pochi metri ...

Bah ...
magari giusto un po' di arterio galoppante ma che farci ...
capita con il passare del tempo ...

Dopo salgo sul bus, mi metto a posto e parto ...
Arriva un vecchietto, mi guarda e fa:
"ALORA?"
lo guardo e un po' sorpreso, visto che è la prima volta che lo incontro, gli chiedo:
"Scusi, allora cosa ?"
"NO DICEVO SE SA L'ORA ..."
"ah, ok, l'ora ..."

un po' dislessico ...
però che grinta
(o parafrasando ... "che guscia", come si dice dalle nostre parti)
e mi chiedo con curiosità come saremo noi quando raggiungeremo quell'età

0 commenti: