considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

9 febbraio 2010

robe da matti 2



L'altro ieri stessa scena ...
lo stesso capolinea ...
gli stessi, pochi minuti di ritardo sull'orario ...
solo che stavolta, memore dell'istruttivo antefatto mi fermo.
(del resto, se non si fa tesoro delle esperienze, cosa si lavora a fare ?)
Apro tutte le porte, non scende nessuno, però vedo da lontano correre 2 persone che raggiunto il bus, salgono ...
quanto passeranno ? 30, 40 secondi abbondanti ...
Guardo nello specchio interno, nessun movimento ...
Su quello esterno idem, allora richiudo e riparto ...
E fatti quei soliti 10 metri:

"ferma, fermaaaa !!!"

Guardo nello specchio e vedo che, davanti ad una porta di discesa, è comparsa una madre con figlioletta piccola al seguito ...

Che fare ?
tirare dritto ?
ne avrei tutte le ragioni, stavolta la fermata è stata fatta "a regola d'arte" e occorrerebbe scendere nei tempi previsti.
Questionare ?
e poi a cosa servirebbe se non ad ingrossarmi il fegato ...
Se una persona è sensata, mica aspetta che richiudi le porte prima di manifestare la volontà di scendere.

No, è proprio la classica giornata in cui non ne ho voglia mezza di dire le stesse cose e di sentirmi rispondere le solite menate ...
Così penso all'incolpevole figlia ...
Se la madre è sciaguarata, perchè far pagare il prezzo anche a lei.
(una scarpinata al freddo che, quando si è piccoli si sa, vale più o meno il doppio)
Apro la porta e la madre, tanto per non smentirsi, manco mi gratifica con un grazie ...
Per lei di sicuro era tutto dovuto ...
La speranza è che la figlia registri queste esperienze di vita in un qualche neurone che a tempo debito si illumini facendola agire diversamente ...
Anche se è sempre meglio non illudersi troppo ...
Per ora infatti l'unica certezza è che ci vuole sempre una grande pazienza ...

2 commenti:

S ha detto...

che gente scema... porta pazienza...

CassieraInBilico ha detto...

e tu di pazienza ne hai tantissima!! dai consolati pensando che ci son io che saluto sempre gli autisti quando salgo sul mezzo :)