considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

28 luglio 2010

fumo



Dicono che i fumatori in Italia, siano il 22% della popolazione oltre i 15 anni, di cui il 18% donne ...
Boh, sarebbe curioso sapere la percentuale di fumatori tra i viaggiatori in bus, posso confermarvi che alle fermate la maggioranza di chi attende ha la sigaretta accesa (le donne quasi tutte) o se scende, la prima cosa che fa è cercare pacchetto e accendino ...
22% insomma mi pare percentuale alquanto risicata ma tant'è ...

La scena ormai quotidiana è quella dell'individuo che vedendo arrivare il bus in lontananza, comincia ad aspirare e ad espirare a più non posso, cercando di fumare l'impossibile ...
Non manca mai l'ultima boccata, piede sul bus, aspirata da guiness, via la cicca, sbuffo abbondante del fumo che inevitabilmente entra anche all'interno ...
e chi non fuma come me, immagino si chiede se sia davvero inevitabile, ogni volta, sta pantomima ...

Cioè, quanto dura un viaggio in bus mediamente ?
20 minuti, mezzora ?
Cosa temi di andare in crisi di astinenza ?
Che poi ... Sarà piacevole fumare così ?

Al capolinea poi, non manca mai la solita domanda:

"tra quanto parte ?"
stavolta però il quesito è finalizzato all'azione e al tuo tra X minuti, scatta il solito
"allora faccio in tempo a finirla"
Affermazione standard, tu potresti dire di ripartire l'indomani, tra un ora come tra 30 secondi, che quel "faccio a tempo a finirla" verrebbe comunque pronunciato.
Il bello è che il più delle volte ponendo la domanda sono senza sigaretta, (quindi fai in tempo a finire cosa ?) tu poi magari gli spari 2 minuti e questi se l'accendono in fretta e furia mentre tu sei a chiederti:

Ma per rinunciare al fumo cosa ti dovevo dire ?
forse solo se staccavo il piede dal freno e partivo avresti evitato ...

Va da se che in 2 minuti cosa vuoi mai fumare ...
20 secondi tra ricerche e accensione, farai 2 boccate, massimo 3 e qua torniamo agli interrogativi sulle crisi di astinenza a bordo ...
Ultimamente con fare un po' sadico dichiaro la partenza da lì a 2 minuti, poi trascorso a malapena il primo già accendo il motore ...
Qualcuno la spegne con cura e la ripone nel pacchetto (effetto crisi ?), ma poi più che sadico, secondo me è tutta salute (guadagnata), ma come spesso accade la specie che sente minacciato il rito/vizio irrinunciabile, finisce con l'evolversi ...

L'altro ieri, soliti 2 minuti per la partenza, sono in giornata buona ...
non baro e li concedo tutti ...
Chi ha fatto la fatidica domanda è una donna di mezza età un po' avvizzita con una curiosa maglietta verde; i brillantini formano la parola "lolita" (mah ...), anzichè restare dinnanzi alla porta anteriore, la vedo portarsi alla porta posteriore, poggiare un piede sul piano del bus restando con l'altro sul marciapiede, mentre nuvole di fumo vanno verso l'alto (e verso l'interno)
accendo il motore (nessuna reazione)
inserisco la marcia (idem)
provo a far sfiatare i freni (ancora niente)
i due minuti sono trascorsi (e già ovviamente sono pentito di averli concessi per intero) che fare ?
aspettare ? (la mossa di stare mezza dentro e mezza fuori, forse è stata fatta furbescamente proprio per questo)
avvisarla che partiamo ?

va che ti svegli (le tempistiche te le ho illustrate del resto ...)
ditone sul pulsante, mi godo dalla telecamera le porte che si chiudono silenziose e veloci ...
la lolita di una volta con uno scatto felino degno dei bei tempi andati, butta la cicca e contemporaneamente si ritrae all'interno del bus ...
ci scappa pure un "che modi" ma vabbè, sono davvero in buona, poi che senso avrebbe replicare ?

(dai che il fumo fa invecchiare ... poi ti tocca buttare la maglietta ! non sarebbe un peccato ? Un giorno apprezzerai: Non ci fossero certi autisti, bisognerebbe inventarli ...)

3 commenti:

S ha detto...

che dire

SEI UN MITO

ahahah XD


pur avendo fumato per anni (ma pochissimo, tipo 3 sigarette al giorno... quando si ha 16/17 anni fa tanto figo), il fumo mi da' proprio noia e mi spiace molto sentire che comunque te lo devi sorbire lo stesso

fantastica la battuta sulla maglietta XD

Sconnessa ha detto...

Eh beh, da non fumatrice ti capisco!
Anche perchè non sono una "semplice non fumatrice" ma una "non fumatrice scassapalle".
Vengo considerata il + delle volte come quella che arriva e rompe le uova nel paniere dicendo "scusate, il fumo mi infastidisce!"
(non tutti i non fumatori sono infastiditi dal fumo... o magari non lo dicono!).
Quello che più mi fa imbestialire è quando, fumando all'aria aperta, ti "sputano" il fumo in faccia. A quel punto parte il "scusi... il fumo mi infastidisce, potrebbe evitare di farmelo finire addosso?" e che mi becco come risposta? "Siamo all'aperto, posso fumare..." manco ti avessi detto di non fumare...
Un minimo di civiltà... è chiedere troppo?

mao ha detto...

Concordo, anche io fumo a volte e l'attesa del bus è veramente snervante, ma certa gente sembra proprio patologica..appena scesa o anche se ha solo due minuti prima che arrivi il bus, cerca freneticamente la cicca e se la fuma alla velocità della luce nemmeno fosse vicina la fine del mondo..