considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

21 dicembre 2011

gli altri si portano avanti




Mentre qua da noi comune e associazione commercianti litigano sulla pedonalizzazione del centro, Repubblica ha pubblicato un interessante articolo sul futuro di Amsterdam.
Mi colpisce il fatto che, per disincentivare l'utilizzo dell'auto,
(giustamente ... sennò come fai a disincentivare ?) le tariffe dei parcheggi sono carissime
(cinque euro all'ora !!!)
Qui invece, uno dei luoghi comuni più diffusi è che mancando i parcheggi di scambio è impossibile utilizzare i mezzi pubblici.
Prima insomma vanno realizzate le infrastrutture, dicono i detrattori, che le vorrebbero pure comode, ampie e soprattutto gratuite (!!!) o quasi ... 
Non si capisce, perchè occorra arrivare a ridosso del centro con la propria auto per accettare di utilizzare poi un mezzo pubblico, ma tant'è
(Chi risiede in periferia non può lasciare l'auto sotto casa e pigliare direttamente il bus ?
Non abiteranno mica tutti nella più remota provincia ...).
Misteri, o forse e per meglio dire è tutto chiarissimo ...
mancando all'occhio del conservatore sempre qualcosa, si rimandano in eterno i cambiamenti ...

Qualcuno poi un giorno, mi dovrà convincere dell'assurdo nesso
circolazione delle auto in centro libera = grande vendita di prodotti
e ovviamente pure del contrario
gente a piedi = camminano ma se ne guardano bene dal consumare ...
I commercianti comunque sono strani, mi è capitato di parlare sul bus con alcuni di loro ...
Che lodavano il centro pedonalizzato in lungo e in largo.
.... Peccato si trattasse di individui in pensione che l'attività non ce l'hanno più ormai da anni ...
(chissà, forse riflettono sulle cose e senza pregiudizi solo quando smettono di lavorare ?)

Tutto insomma, almeno per ora, resta tale e quale ...
altrove invece si pensa già ora al futuro.
visto che in autonomia non ce la facciamo e cozziamo sempre contro le più svariate lamentele, vien da dire ...
Ma copiare, magari spudoratamente, mai ?

0 commenti: