considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

31 dicembre 2011

il cittadino modello



Ieri, fila alle casse del noto negozio di elettronica ...
Il tale appoggia la bolla sul piano e si appresta a pagare.
La cassiera striscia la carta e attende l'ok alla transazione

ci avete mai fatto caso ?
ogni volta che si ha un pelo di fretta ...
alla cassa ti precede sempre quello che ha dei problemi a pagare.
Legge di Murphy ?
probabile, ma l'eccezione alla regola è davvero remota eh ...


Il pagamento non ne vuole sapere di essere accettato, il tale dice alla riluttante cassiera di riprovare una, due, tre volte con lo stesso risultato
(che a poterle parlare le direi: non mi dica, sta pensando che il mondo è pieno di persone strane ... 

eh, sfonda una porta aperta ...)
poi finalmente si decide a cambiare metodo ...
apre il portafoglio e tira fuori l'abbondante contante con una domanda:

"Posso pagare anche con questi ?"

Domanda nonsense ...
cosa te lo impedisce scusa ?
vabbè che se ci abituassimo al pagamento elettronico sarebbe solo un bene per tutti
(anche per il ministero delle finanze)

vabbè che la borsa va male e son tempi cupi ...
ma la moneta cartacea mica è andata fuori corso nella nottata ...
se non ti sei stampato quelle banconote in cantina ...
perchè no ?


Mentre ripone il resto, il movimento della mano scosta la tessera grigia ...
con il familiare logo dell'azienda trasporti.

Acc, oltre a voler pagare a tutti i costi con il denaro elettronico, utilizza pure regolarmente i mezzi pubblici ...
Il cittadino modello ?

.... sperando di non ritrovarmelo un giorno a fianco che mi chiede il pos per pagare la corsa ...
(mica la sua che è abbonato ...

magari quella di chi lo accompagna)

PS:
e sempre a proposito di stranezze (come da foto) ...
hai visto mai la (finta) facciata di una chiesa in restauro con ai lati la pubblicità di una vettura ?

(sarà anche business, ma anni fa ... mica ricordo accadesse)

2 commenti:

Jackie ha detto...

povero san Petronio :)

buon anno

Shunrei ha detto...

In effetti è geniale che abbia chiesto "posso pagare in contanti": di questi tempi tra dilazioni, rate, prestiti al consumo ecc. è strano che non gli abbiano steso davanti il tappeto rosso!! ;)
Sono invece basita dagli spazi "promozionali" ai lati della facciata della chiesa... ok, non è la "vera" facciata, ma ci stanno lo stesso come i cavoli a merenda!°__°;
Comunque... ne approfitto per farti anche tantissimi auguri per il nuovo anno! :D