considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

18 aprile 2012

l'ennesimo ficcanaso


Oggi sale una donna mi chiede come raggiungere la tal piazza cittadina.
Faccio mente locale:

Teoricamente può andare bene anche la linea che sto guidando ...
Alla fermata X dovrà scendere, attraversare l'incrocio, proseguire per 2-3 minuti a piedi sulla stessa strada che cambia giusto il nome e arriverà proprio sulla piazza ...

Considerato si tratta di una giovane ragazza non vi sono controindicazioni, ma quando sto per comunicarle verbalmente le indicazioni ...
Ecco sbucare dal nulla l'ennesimo ficcanaso.
Trattasi (ma devo averne già parlato qualche volta) di persone che devono infilarsi nella discussione e fornire il loro suggerimento.
Appaiono dal nulla nei momenti meno opportuni
(se uno ha chiesto al conducente ...
ma fatti gli affari tuoi, non è mica un quiz dove vince chi risponde prima !)
mentre quando non sai fornire indicazioni (o non hai la moneta da cambiare) e ne cercheresti uno per aiutare il richiedente ...
Ne apparisse uno ad aiutarti !
(in quei casi mai e poi mai ! tutti assorti nei loro pensieri !)

In un attimo, illustra il piano
"deve prendere il bus Y e ci arriva davanti"
peccato che il famigerato bus Y è extraurbano e transita ogni mezzora ...
della serie, se è passato da poco ed è un po' in ritardo hai voglia aspettare che ritorni.
Lo faccio presente alla spaesata passeggera, aggiungendo che con la mia indicazione in una decina di minuti, comprensivi della "lieve scarpinata", sarà a destinazione.
Ma ormai è una lotta all'ultima indicazione ...
Il tale, anche lui giovane, spinge per il suo suggerimento facendo leva sul fatto di dover fare solo pochi metri a piedi e alla fine vince e convince ...
La tipa abbandona il bus insieme a lui, lo vedo dallo specchietto che prosegue nelle indicazioni.

Mah, sta gente ...
a parte che personalmente mi fiderei sempre più di chi "c'è dentro" rispetto ad un seppur volenteroso sconosciuto ...
ma per evitare 2 passi a piedi rischi di perdere mezzora in attesa ?
(dove sarà la logica ? forse giusto uno psicologo saprebbe identificarla con esattezza)

1 commenti:

stella erratica ha detto...

ehm... a me stava per capitare qualche giorno fa... insomma, l'autista era lento ed indeciso nella risposta, alla fine è intervenuto qualcun altro ma volevo dire alla tizia: scenda con me e faccia due passi che fa prima e ha 3 bus invece di me.