considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

10 ottobre 2008

amante del cinema ... o dei cani ?





Uno degli aspetti positivi dell’essere autista è l’assenza di rapporti stretti con i colleghi.

Nessuno che viene a sparlarti di tizio …
Nessuno che si lamenta di caio …
L’assenza del solito sospetto, ovvero .... quando non ci sei tu, tizio, caio e l’altro parlano dietro alle tue spalle …

Ok, non tutti gli uffici sono così, però i colleghi sono onnipresenti:
Se ti dice bene sono simpatici e ci stai pure bene, ma se ti dice male …
Tra autisti è diverso, fondamentalmente il tuo lavoro lo svolgi da solo …
un rapporto chiamiamolo così, stretto, lo crei solo con pochi, generalmente con chi è stato assunto insieme a te …
Con quelli “del gruppo” ti trovi anche fuori dall’orario di lavoro, organizzi cene ecc. ecc.
Con gli altri si parla del più e del meno, quando uno guida e l’altro è in trasferimento (per andare a casa o ad iniziare un turno), spesso (per non dire quasi sempre) non ci si conosce per nome ma solo di viso.
Del resto i turni sono i turni, per trovarti con la determinata persona significa che la prestazione lavorativa di entrambi, deve ruotare su orari simili e in questo senso, solitamente, è la casualità a farla da padrona …
con certi colleghi per 2-3 mesi di seguito ci siamo incontrati ogni giorno, poi magari ora sono 6 mesi (se non di più) che non ci si vede …
Devo dire che in questi anni ho fatto discussioni piacevolissime con colleghi pressoché sconosciuti, incontrati solo in quell’unica occasione, come dire che se li rincontrassi (visto che sono anche poco fisionomista) probabilmente manco li riconoscerei …
Poi certo, accennando all’argomento trattato di sicuro inizierei a ricordare …

Come l’altro giorno …
Faccia non del tutto sconosciuta …
si parte dai soliti convenevoli (tempo, traffico) poi ad un certo punto, lui che è più fisionomista di me si lancia:

Beh allora, un CINOFILO come te, che film ha visto di recente ?"

(Ah già, era quello con cui abbiamo piacevolmente parlato di cinema …
passione comune ...
ora però vagli a spiegare che io, nella mia vita, alla voce animali domestici, ho avuto a che fare solo con dei gatti
)

3 commenti:

volmay ha detto...

Dunque:
Balla coi lupi
Quattro bassotti per un danese
...

..mh..

Stella senza cielo ha detto...

...Rin Tin Tin...
...Beethoven...

...Torna a casa, Lassie!!!

:-D

autistaxcaso ha detto...

Già e la "carica dei 101" dove la mettiamo ?
E vogliamo omettere il cameo di vercingetorige (quello che insegue la Ferrari nella notte ne "il secondo tragico Fantozzi" ?

Le so (quasi) tutte !!! ;-)))

ciao a presto