considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

27 ottobre 2008

quella (doppia) dozzina




Da passeggero mi stavo recando in centro per iniziare il turno di lavoro …
Mi sono messo (l’ho fatto distrattamente senza malizia) di fianco all’obliteratrice e …
Manco il tempo di mettermi a pensare ai fattacci miei che notavo un insolito via vai di persone …
Mi guardavano da lontano, timbravano e si allontanavano.
Così, anziché estraniarmi sono rimasto connesso e ho contato …
In 18 minuti di percorso, 23 (ventitre) timbrature
Praticamente una ogni 40 secondi
Se non è record poco ci manca, non avevo mai sentito l’obliteratrice lavorare così incessantemente …
Questo mi fa pensare alcune cose:

A) Basta un’autista vicino all’obliteratrice con il tesserino di riconoscimento che fa capolino dalla giacca e tutti se la fanno sotto per la paura di beccare una multa …
(che poi mi chiedo, se avesse l'opportunità di farle le multe, ma cosa ci starebbe a fare di fianco all'ob ... forse il moralizzatore ? Mica siamo delle Iene ...)

B) Ho letto che le percentuali di coloro che omettono il pagamento della corsa sul bus sono basse …
Sarà …
diciamo che ne saranno saliti una trentina e ventitre hanno diligentemente timbrato
In una giornata normale su 30 che salgono se timbrano in 10 è già un successone.
L’interrogativo quindi è semplice e scontato:
Se non ci fossi stato io lì a fianco, avrebbero comunque timbrato tutti e 23 ?

C) Alla fine, sono in tanti ad avere il multicorse nel portafogli o in borsa …
Bisogna solo vincere la riluttanza ad obliterarlo e quale miglior stimolo di una temutissima multa …

Bah che dire …
sarebbe da proporre all’azienda, un piccolo bonus in denaro semplicemente per presenziare vicino all’obliteratrice quando si è in trasferimento sul bus …
In tempi di crisi come questi parlare di aumenti, benché minimi, capisco come sia ardito …

… Però secondo me ci sarebbe un bel ritorno economico …

3 commenti:

volmay ha detto...

Beh, probabilmente i passeggeri ti credono un controllore che dà loro "l'ultima occasione per timbrare".
Io la vedrei così, almeno.

silviaaa ha detto...

A) ..e giustamente!! tu ci passeresti con la sbarra del passaggio a livello che sta scendendo, mentre vedi il vigile pronto con la paletta?
(ieri) :-| NO! o fai inversione a U e cambi strada o ti fermi. idem per il biglietto sull'autobus ;-)

B) basse?? a occhio non direi! personalmente l'ho pagato pochissimo nella mia vita :-D ehmm.. scusa non dovevo dirlo.. l'ho pagato in UK solo perchè non è che aprono una porta sola, è che proprio hanno una sola porta, quella accanto al conducente e se non sforni un biglietto valido non ti farà mai andare a sedere (viste certe scenate!!)

C) non so nemmeno quanto costa un biglietto oggi? 1€? diciamo 1€.. quante persone trasporti ogni ora? diciamo che evadono solo la metà.. secondo i tuoi conti.. 1€ ogni 40 sec. in un'ora recuperi non men odi 40€. potrebbero pagare un controllore che a turno gli tocca quella mansione. lo pagano 10€/h per stare soltanto seduto e incutere timore.. e poi si alterna con un altro dopo qualche ora..
tu guadagni senza far niente. la società recupera un sacco di evasori cattivi ^_^

non sarebbe mica male come idea! ;-)

PS
ma tu mentre viaggi come pax hai cmq la facoltà di multare, right?

autistaxcaso ha detto...

No, non abbiamo la facoltà di multare anche perchè, personalmente, se ce l'avessi, altro che ultima occasione per timbrare ...
Sarebbe multa (e basta)

ciao grazie per i commenti