considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

5 giugno 2009

bus award 53





Eccolo ...
l'incubo di tanti colleghi ...
il mezzo capace di togliere il sonno a tanti autisti ...

motivazioni ?
dai vi spiego ...

diciamo prima di tutto che si tratta di un mezzo con il cambio manuale a sei marce più retromarcia ...
viene impiegato per un servizio quotidiano e particolare nei mesi scolastici:
Il trasporto degli studenti dal centro città alla scuola e relativo ritorno pomeridiano.

Che c'è di strano ?
Beh, la scuola è in collina, ma non è tanto il percorso stradale pubblico ad essere particolare quanto quello privato ...
Gli ultimi 600-800 metri si fanno all'interno di una specie di parco annesso alla scuola ...
la strada è stretta ed è composta da 3 tornanti molto particolari ...
Diciamo e per rendervi l'idea che ad un bus da 12 metri occorrono almeno 2 manovre per superarli
(il raggio di sterzata non è sufficiente per compiere la svolta in 1 manovra sola ndr) ...
La pendenza è importante e almeno sui primi 2 tornanti è preferibile l'innesto della prima marcia ...
Detto questo e sorvolando sul fatto che le condizioni climatiche posso influire e non poco sul tutto (non mi è ancora capitato però di fare il servizio mentre nevicava ndr) ora forse capite meglio tante inquietudini e timori.

Veniamo comunque al mezzo.

Kassbohrer Setra S 210 H, matricola aziendale 53.
la lunghezza di 9 metri lo rende più maneggevole dei "fratelloni" da 10 (di cui vi riporterò in un prossimo bus award) ma la vera sorpresa è il motore.
Di solito i 9 metri sono meno performanti dei 10 a causa della cilindrata ridotta del motore ...
In questo caso invece nulla da invidiare.

Si sfreccia, si tirano le marce, si scalano rapidamente agendo in contemporanea sui freni ...
Piaceri davvero in via di estinzione per gli autisti di bus moderni ...

6 commenti:

gianluca ha detto...

e per vostra fortuna non avete questi catorci che non ho ancora capito come fanno a superare le revisioni!

http://www.majhost.com/cgi-bin/gallery.cgi?f=129148

però però si vede che non conosci le nostre linee!

citaro85 ha detto...

...mamma mia Casaglia!!
Lo odio con tutto il cuore questo servizio, essendo part time di Battindarno capita quasi tutti i mesi...poi io i bus con le marce proprio non li sopporto!!

autistaxcaso ha detto...

dai ragazzi ...
belle le marce da scalare e inserire non fosse altro per dare dinamismo alla guida ...
Io mi diverto, poi ovvio che di montagna ne faccio poca ...
e i rapporti devono inserirsi bene ...

P.S. x Gianluca
(ho visto le foto ...
acc concordo, brutti e anche così ad occhio, inguidabili)

gianluca ha detto...

inguidabili?
io c'ho fatto un turno la mattina di natale (preetto che son macchine che o le guidi sempre o son dolori) frenando in rettilineo (sopra i 40km/h) sbandano, alla base della leva del cambio ci son tutti gli stracci possibili immaginabili per evitare che entri aria da sotto, lo sbrinatore non funziona, niene sosp pneumatiche (le hanno montate sull'ultima serie viberti negli anni 90, insieme ai freni a disco e ad un cambio umano), freni a tamburo, le marce le devi cercare, più salirci ti ci devi arrampicare (una goduria per gli anziani passeggeri)... insomma un vero bijoux...

autistaxcaso ha detto...

x le marce che nn entrano ...
c'è anche qualche ns. Setra che è così ...
Della serie gioco del cambio che si misura in centimetri (!!!)
"grattate" a go go ...
E il timore che un gg di questi resti la leva del cambio in mano ...

gianluca ha detto...

e meno male che i vs setra son più moderni dei nostri cadaveri su ruote!!!!