considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

15 giugno 2009

persone buie


Sta cosa non la capirò mai ...
ogni qualvolta l'emettitrice non funziona, c'è sempre una processione di persone che devono acquistare il biglietto ...
Eppure tale dispositivo è subito dietro al posto guida ,
Come dire:
Non è che tali masse di individui/acquirenti ci siano ogni giorno e uno magari non le nota perchè tutto funziona ...
Macchè questi appaiono sempre, solo e curiosamente, quando l'emettitrice non funziona.
Come oggi...
"Per fortuna su uno snodato da 18 metri di solito ce ne sono 2 ...
e vedendo che questa è spenta al volo capiranno che non funziona"

pensavo tra me e me credendo di evitare i seccatori ...
Invece niente, la solita situazione ripetuta all'infinito

Moneta che viene inserita ...
Moneta che non viene accettata
Sguardo perplesso e nuovo tentativo ...
Sguardo sorpreso e vai con la tenacia ...
Sguardo irritato ... ma non siamo ancora del tutto convinti ...
Segue arrivo in prossimità del posto guida con la solita affermazione
"non me le prende ..."
detto al solito senza arricchire la frase di un soggetto e di un qualsivoglia sentascusibuongiornosalve ecc ecc, che ti verrebe da rispondere secco:
"non lo vedi che è spenta ?"
magari stavolta sì, impreziosendo la frase con un soggetto adatto alla situazione che facilmente immaginerete ...
Invece, tocca spiegare gentili che quella e fuori servizio e l'altra funzionante si trova in fondo al bus ...
10 - 100 - 1000 volte finchè non arriva la variazione al tema ...

Fermata lunga per permettere al collega che segue di effettuarla in contemporanea, alla 30 enne col brillantino sul naso parte il "vaffa" (lo colgo inequivocabile dallo specchietto) perchè povera, ha dovuto camminare, a gratis, per 5 metri ...
Così la aspetto fissandola ...
perchè alla sera, sono sicuro, è una di quelle che va a sudare in palestra, pagando profumatamente, mezze ore di tapis roulant o di ciclette, ma poi comunque perchè a quel paese non si mandano le persone per simili fisserie ...
Gli sguardi ovviamente non si incrociano, la vedo che si fionda verso l'emettitrice ...
un tentativo, moneta respinta e subito parte verso il retro del bus
(però arguta ... o sarà la rabbia postuma che rende più brillanti e svegli ?)
salvo tornare dopo pochi minuti con un atteggiamento di strafottenza assoluto ...
"qui la macchina è buia ...
sono andata dietro ma non prende la moneta
"
"ha provato a cambiarla ?"
"ecche cambio ... solo questa ho"
che è la classica affermazione di chi vuole sottintendere:
"io ci ho provato, siete voi ad essere in torto"

Peccato che il bus sia pieno ...
come dire che di monete da un euro da cambiare ce n'erano potenzialmente tante;
bastava solamente chiedere ...
Invece per tutta risposta mi ha sbiascicato qualcosa, incomprensibile in meridionale, che immagino non fosse un encomio e si è allontanata ...

Che gente ...
altro che buia la macchina ...
qui è il cervello a dare minimi segni di attività ...

2 commenti:

CassieraInBilico ha detto...

ma solo a me rispondono male quando dico all'autista che l'obliteratrice non funziona?
la prossima volta dico che è buia, vediamo che succede!
^___^

autistaxcaso ha detto...

Dai prova, poi mi sai dire ...
Se nn trovi un autista particolarmente rabbuiato magari funziona ... ;-))