considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

29 giugno 2009

solidarietà femminile




L'altro giorno, mentre sto percorrendo la via, vedo una tipa che corre a perdifiato sotto ad un portico.
Corre e guarda verso al bus ...
o meglio verso ai bus ...
Ho un collega davanti per cui è evidente che deve prendere uno dei 2 autobus ...
La fermata più vicina però, la effettuerò solo io ...
Poichè trattasi di fermata solo ed esclusivamente urbana.
(il collega infatti sta prestando servizio su una linea suburbana ndr)
Arrivo ed attendo ...
giusto il tempo per vedere sbucare ormai esausta dopo almeno 200 metri di corsa ...
Con l'ultima stilla di energia rimastagli riesce a prendere il bus poi, dopo aver ripreso fiato, mi spiega che in realtà doveva prendere il bus davanti.

"nessun problema, facciamo un pezzo di strada insieme ...
vedrà che lo raggiungiamo
"

Non alla fermata seguente, poichè il bus quando arriveremo in fermata sarà già ripartito, il mio "piano" prevedeva il trasbordo alla fermata seguente ...
Ma la tipa è nell'ansia più totale ...
E vuole provare a prenderlo subito ...
Anche se il bus non è più in fermata ma si è già posizionato al semaforo.

"dice che mi apre ? provo ? cosa dice ?"
pare una macchinetta a sparare quesiti ...
"guardi non saprei ...
io aspetterei a quella seguente ma se vuole provare qui al limite ritorni da me ...
la aspetto qua in fermata che scatti il verde
"
"sì sì allora provo subito"

E via, parte di nuovo di corsa ...
per poi ritornare mesta poco dopo ...

"non mi ha aperto ...
quella str.... faceva finta di non vedermi !
Era una donna sa, si è girata dall'altra parte ...
sta str.... (e due)
sono tremende le donne quando ci si mettono. me lo lasci dire ...
tremende !!!
E se lo dico io che sono donna mi può credere
!"
(certo che ti credo ... ti crederei in ogni caso ... figurati se ti contraddico su di giri come sei)
"Comunque non è successo nulla, alla prossima vedrà che lo prende"
"com'è umano lei"
"no non dica così ... che fa tanto fantozzi"

Dopo la risata per il commento all'affermazione arriveremo alla fermata seguente ...
Riuscirà a prendere il bus davanti ...
E chissà se avrà poi questionato con la collega ...
Non credo anche se non è dato a sapersi ...

Curiose comunque le donne:
sempre pronte a coalizzarsi tra loro, basta uno scambio di battute e sembrano amiche solidali di vecchia data ...
Poi capita la situazione contrastata e si trasformano ...
Agguerrite e irate arrivano a dirsene di cotte e di crude.

Io resto dalla mia:
secondo me quel mondo di sole donne che ultimamente si è arrivato ad ipotizzare sarebbe peggiore ...
Soprattutto per le donne ...
(chi vivrà vedrà comunque quel futuro ipotizzato è ancora lontano)

0 commenti: