considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

23 gennaio 2009

W





Sarà un anno o forse più che è comparsa ...
io però il mistero della W su fondo rosso piazzata in cima alle scale che portavano ad un sottopasso (ora in disuso) non l'ho ancora risolto

ogni volta che ci passo dinnanzi me lo chiedo:

Cosa starà a significare ?

In questi mesi ne ho sentite di tutti i colori ...

a cominciare da un gruppo di ragazzini romani in visita alla città
"dai scendiamo qui che andiamo a pija la metro ... ce sta l'insegna"
uno faceva notare che non era la classica M ma l'altro controbatteva sicuro
"mbe ... l'avranno montata a rovescio"
risate di rito e dopo qualche minuto la sorpresa che da noi la metro non esiste ...

Con i colleghi sono sorte un sacco di spontanee discussioni che hanno coinvolto anche alcuni passanti ...

si andava dal classico "i bagni" (già e la C ? mancia ?) fino all'indicare un ipotetica mostra (peccato che in fondo alle scale non vi fosse mostra alcuna)
il più bello fu un collega che sosteneva indicasse West, ovvero l'Ovest ...
E in base/rispetto a cosa ?
Non lo seppe spiegare ...

Anche i giornali sono stati coinvolti con lettere dei cittadini ...
Su Repubblica nessun riscontro, sul Corriere invece l'ipotesi che in quel punto fosse installata una rete Wireless ...
Curiosamente da un po' in un altro punto della città (vicino ad un sottopasso, stavolta ancora in uso) è comparsa un'altra W
il mistero resta, tante ipotesi per lo più strampalate, nessuna certezza ...

Wanted ... soluzione all'intrigo cercasi ...


Nota aggiornamento:
a proposito ...
il sottopasso non è stato chiuso (anche se le persone continuano ad attraversare in superficie evitando accuratamente di utilizzarlo), solo i locali a noi riservati (bagni compresi) non sono più accessibili.

8 commenti:

bruno ha detto...

Io so che dove c'è l'altra W un pò più avanti c'è una galleria d'arte contemporanea, immagino quindi sia una sorta di opera d'arte contemporanea che ironizza sul fatto che la galleria è sotterranea come la metro, che in realtà non esiste...il fatto però che non ci sia nessuna mostra nella galleria dove si trova l'altra W non me lo spiego,ma probabilmente fa parte dello stesso progetto..

busfahrer ha detto...

...intanto hanno messo la W, che era la cosa che costava meno, poi, con calma, forse un giorno faranno anche qui la galleria d'arte... :-)

volmay ha detto...

Wallabe?

Nicola ha detto...

A me sembra davvero la M rovesciata... Opera di buontemponi? Ci sono progetti di fare una linea metropolitana nella tua città?
Boh... :D

girl68 ha detto...

Quindi il mistero di cosa significhi è ancora irrisolto....e io che speravo che qualcuno di voi lo sapesse...

Nicola ha detto...

Ho trovato questo:

il cartello è stato installato come segnale della mostra WANTED organizzata dal 23 al 26 aprile 2007 da Kinkaleri, Xing e Siemens Arts Program.
Non è stato smantellato perchè il Settore Cultura del Comune sta studiando possibilità di utilizzo ulteriore.

da Iperbole, la rete civica di Bologna
http://www.iperbole.bologna.it/forum/read.php?5,599,609#msg-609

bruno ha detto...

Grande avevo ragione! (o quasi)

autistaxcaso ha detto...

Resta il mistero dell'altra W ...
comparsa da un po' in prossimità di un altra galleria ...
(inizio via U. Bassi sempre sulla dx)

Al comune ci hanno studiato su 2 anni e ora hanno deciso di raddoppiare gli spazi per le mostre ?

Sarà così ...