considerazioni semiserie di un conducente di bus ...

3 febbraio 2012

vigile per caso


Se non nevica più, potremo dire che il peggio è passato ...
L'asfalto riappare dopo un paio di giorni di bianco candido ovunque.




Poi certo, in qualche strada la situazione resta critica e qualche "geniaccio" trova ancora il modo di piantarsi ai bordi della strada.



La cosa più bella (o tragica ... punti di vista) mi è accaduta su questa stretta via.
Premesso che già d'estate percorrerla è quantomeno impegnativo tanto è stretta, oggi mi ci butto dentro e avanzo tutto sommato abbastanza tranquillamente.
Arrivo a 3/4 e quando ormai intravvedo l'uscita ...
Ecco l'auto parcheggiata (avete immaginato come e la si nota sulla sx del bus) che impedisce il passaggio.

Mi fermo attacco il bitonale, niente ...
riprovo ancora e ancora con lunghe pressioni prolungate ma nulla.
Sono tutti affacciati alle finestre meno che il proprietario, così la gente inferocita inizia a scendere dal bus e io avviso la centrale.
C'è chi vorrebbe spostare l'auto di peso, chi calciarla, chi smoccola insulti è bello vedere la gente così unita e attenta alle regole, peccato capiti sempre e solo quando si è danneggiati.
Salutato l'ultimo che mi dice
"sa, potrebbe pure essere all'ospedale a fare una visita quello che l'ha messa"
(... andiamo bene ... io ad una cert'ora vorrei poi rincasare) vado all'incrocio e inizio a deviare il traffico in attesa dei soccorsi.

Bello fare il vigile ...
Credo che pure loro potrebbero raccontarne delle belle.
Arriva la prima auto con un baffo ingrigito a bordo;
sono in mezzo alla strada, il bus con le 4 freccie sullo sfondo e questo mi guarda e poi accelera.
Palmo della mano aperto (molto professionale) lo invito ad abbassare il finestrino:
"dove va scusi ?"
"ah .. ehm a Lugo, devo prendere l'autostrada"
(a Lugo proprio da una stradina dove ci si passa appena ...
mah, va che la gente è ben strana !)

"non vede che c'è un bus fermo, faccia la retro e ci vada dalla parallela qui a dx"
"sì, mi scusi"
secondo me ormai temeva il "patente e libretto" in un attimo è scomparso ...
Al verde del semaforo ecco il bis, stavolta donna giovane ...
Anche lei mi ignora bellamente,

(cioè ma sta gente dove guarda mentre guida ?
sul cruscotto ?)
la fermo invitandola ad abbassare il finestrino.
Bloccato dal gelo ...
mi guarda e riprova ...
sorrisino ebete ...
(si ma c.... apri la portiera no !!!)
finalmente esegue
"c'è il bus che blocca la strada non si passa"
"devo andare allo studio"
"ha il parcheggio lo studio ?"
"no"
"ah vada pure, ma se poi non lo trova a lato della strada, si fa nuovamente tutto il tratto in retro"
"allora lei dice che è meglio se la lascio qui sulla strada ?"
(ma va ?)
doppia coppia di donne:
"dovremmo prendere l'autostrada, da dove andiamo ?"
(ancora l'autostrada ! ah guardate ...
solo e unicamente da questo senso unico si andava a pigliarla ... è un nodo cruciale italiano ...
il paese in ginocchio per un auto in sosta vietata)
Arriva pure la mamma con la carrozzina, l'unica a lanciare l'occhio oltre al naso e a porsi il problema.
"i marciapiedi sono impraticabili, in mezzo alla strada c'è il bus e non si passa, forse meglio che vada dalla strada qui a fianco"

Mentre mi sto pure divertendo arrivano i vigili veri e prendono il controllo della strada ...
5 minuti dopo arriva pure il proprietario dell'auto e la chiamata per il carro attrezzi viene annullata.
La vigilessa mi raccomanda di fare rapporto in modo da far pervenire al simpatico posteggiatore occasionale, una sanzione esemplare.

mezzora di fermo ...
una corsa e mezza saltata, in effetti la meriterebbe bella corposa e spero davvero gliela recapiteranno.
Ho redatto l'apposito rapporto con tanto di targa, ora, tempi e avvenimenti accaduti
(annotato davvero tutto e or che ci penso ...
manca giusto solo quello di Lugo ...
chissà se è poi arrivato)

4 commenti:

Nigu ha detto...

Ma perchè non l'hanno fatta direttamente i vigili urbani per il parcheggio.... e poi in seguito con la rapporto per il blocco di un servizio pubblico (che è al quanto cara... un bel po di soldini al minuto di blocco)

stella erratica ha detto...

agosto, caldo torrido, bus strapieno. ore 08 circa. suv lasciato in seconda fila blocca il traffico. gente incazzata nera sul bus, l'autista suona il clacson, niente. insieme ad alcuni automobilisti fermi dietro al bus iniziano a spostare a mano il suv, visto che per la conformazione della zona, il carroattrezzi non sarebbe potuto passare. mentre spostano il suv arriva tranquilla una signora con il suo bel sacchetto di pane e latte fresco e inveisce contro l'autista che non si devono permettere e ... 'signora, le vede le persone sul bus che stanno aspettano sotto al sole da 20-30 minuti di poter andare al lavoro? ecco, vuole che apra le porte??' la tipa è andata via senza dire una parola.

autistaxcaso ha detto...

x Nigu:
forse l'hanno fatto, stavano cmq parlando con il possessore dell'auto quando sono ripartito.
La raccomandazione è stata cmq "mi raccomando segnali lei ... che una multa per interruzione di pubblico servizio è ben diversa da quelle che facciamo noi" ;-))

x Stella Erratica:
sai che ci avevano pensato ...
qualcuno voleva scendere x spostarla a braccia, poi l'occhiata di verifica da vicino, deve aver fatto cambiare idea ...
l'età media a bordo era prossima agli 80 anni, magari ha influito
:-))

Cassiera in bilico ha detto...

io spero con tutto il cuore che gli arrivi!!